Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Accetto Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Fotografia e matrimonio: il tempo e l'emozione


IL RACCONTO FOTOGRAFICO DEL MATRIMONIO: TESTIMONIANZA PREZIOSA DI UN GIORNO UNICO

  Il giorno delle nozze è intenso, pieno di avvenimenti ma soprattutto denso di emozioni. Per la sua preparazione si è investita tanta energia e pertanto lo si vuol vivere pienamente godendosi ogni singolo istante. 
  Il coinvolgimento emotivo è talmente intenso che sembra poter durare un'intera vita. Presto però ci si accorge che una volta spenti i riflettori rimangono solo i ricordi i quali, purtroppo, si affievoliscono giorno dopo giorno. Persino le emozioni più intense sbiadiscono e difficilmente si potrà riviverle in maniera altrettanto vivida. Tutto si è consumato nel giro di poche ore e non molte tracce resisteranno nel tempo. Un vero peccato per un momento di vita così prezioso!

  Come possiamo mantenere intense le emozioni e conservare i nostri momenti di vita senza che il tempo li disperda?

  Se vi chiedessi: perché leggete un romanzo? o, perché andate a vedere un film? Sono sicuro che molti di voi darebbero risposte come: "mi far sta bene" oppure "mi fa provare emozioni".
  Bene! E' proprio cosi!
  Le storie hanno un grande potere: ci rapiscono, ci proiettano in un mondo parallelo e soprattutto ci emozionano: smuovono qualcosa dentro noi che ci fa sentire vivi poichè ci agita profondamente.
  Una storia raccontata bene ha la capacità di farci sperimentare la gioia come la tristezza, la paura ma anche la rabbia, come se fossimo personalmente e pienamente coinvolti. 
  E se la storia fosse il racconto del vostro matrimonio?

UNA FOTOGRAFIA: L'ATTIMO CHE VALE UNA STORIA

  Un'immagine vale più di mille parole. Tutti conoscono quest'adagio (che sembra sia da attribuire a Confucio), ma cosa significa?
  L'immagine è immediata, comunica in modo diretto, quando è ben fatta non ha bisogno di spiegazioni e non si serve di intermediari se non dei nostri sensi.
In essa azione, gestualità, espressione, tempo, luogo, si fondono in un unicum che tocca direttamente le nostre corde emotive.
  Un racconto fatto di immagini è capace di suscitare emozioni con una tale intensità ed immediatezza come nessun altro medium è capace di fare altrettanto.
  Quando la storia raccontata sarà la vostra, quando vi rivedrete nelle immagini che raccontano del vostro giorno di festa più importante, il coinvolgimento sarà ancora più intenso e le emozioni verranno vissute in maniera ancora più autentica. 
  Il racconto visivo è una testimonianza importante per chi crede che la propria vita, il tempo e soprattutto le sensazioni provate siano un bene prezioso che merita di essere conservato nel tempo.

IL MIO LAVORO: IL FASCINO DI RACCONTARE EMOZIONI INTENSE

  La parte più coinvolgente ed affascinante del mio lavoro è accostarmi con sensibilità e con grande delicatezza ad un momento esistenziale importante ed unico per voi e tutte le persone che desiderate coinvolgere.
  Per poter raccontare efficacemente il matrimonio bisogna conoscerne le dinamiche, saper prevedere cosa sta per accadere, essere osservatori attenti ma soprattutto partecipare empaticamente per raccogliere gli stati d'animo in tutta la loro intensità.
  Colgo l'essenza più intima di ciò che accade e la interpreto visivamente a modo mio per restituirvi un racconto fotografico puntuale, ricco di dettagli, intenso e che duri tutta una vità.
  Un racconto unico perchè unici siete voi, unico ciò che avete realizzato, unica la vostra storia!